I gol di Victoria riportano il sorriso al Genoa

(...) per scongiurare la iella che da tempo perseguita il vecchio Grifone? La presentatrice ieri è piombata a Pegli per girare uno sketch col portiere Marco Amelia e trasmettere una carica positiva a tutto l'ambiente. Ha impegnato il numero uno rossoblù con una serie di tiri dal dischetto, ovviamente senza i suoi inseparabili tacchi a spillo. Fabrizio Preziosi le ha fatto da Cicerone nei meandri di villa Rostan, mentre Marco Rossi e compagni le hanno regalato una maglia ufficiale del Genoa con su scritto «Vicky».
Già s'intravedono i primi effetti positivi: Rodrigo Palacio è sulla via del recupero e oggi dovrebbe rientrare nei ranghi partecipando alla rifinitura. Salvo intoppi, Gasp contro l'Udinese lo porterà in panchina. Il tecnico ritrova anche Tomovic che si è ristabilito dal trauma cranico di giovedì scorso («Noi serbi abbiamo la testa dura») e Moretti, ma non Juric, Palladino e Milanetto sempre fermi ai box come Jankovic e Kharja.
Intanto sembra del tutto scongiurata l'ipotesi del rinvio per Genoa - Udinese a causa dei lavori sul terreno di gioco. Nella tarda serata di ieri i tecnici della ditta Paradello Green di Brescia hanno ultimato la rizollatura del campo. È stata una corsa contro il tempo anche perché la Protezione civile ha emesso, per tutta la giornata di oggi, un’allerta meteo di primo livello con piogge e temporali in estensione da ponente a levante. Adriano Anselmi, amministratore delegato di Sportingenova, ostenta ottimismo: «Si giocherà anche in caso di nubifragio. Abbiamo ricevuto la visita di Giovanni Castelli, agronomo della Lega, per il quale va tutto bene». L'operazione rizollatura è iniziata martedì, ma è stata quasi subito sospesa a causa del maltempo. Ieri mattina alle 4 gli operai erano già al lavoro. «La partita però non è mai stata a rischio», assicura l'amministratore delegato di Sportingenova. Peccato che le telecamere ieri non abbiano potuto filmare i lavori. «Non era possibile perché passavano i mezzi d'opera», la spiegazione fornita dall'assessore allo sport Stefano Anzalone.
Dopo il ginepraio di polemiche scatenate dall'arbitraggio di Mazzoleni a Torino, ieri la Lega calcio ha designato un fischietto internazionale per Genoa - Udinese. Si tratta di Roberto Rosetti che quest'anno ha già diretto i rossoblù due volte: 3-0 nel derby, 2-0 con il Catania. Per le prossime due gare casalinghe del Genoa contro Udinese e Bologna, il Casms (comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive) ha stabilito il divieto d'introdurre allo stadio striscioni che riportino messaggi non attinenti allo spirito sportivo e che possano eccitare gli animi.