I Gormiti fanno volare nel mondo l’azienda «Giochi Preziosi»

I Gormiti, signori della natura, sempre protagonisti. Sono loro, infatti, a tenere su più che mai l’azienda Giochi Preziosi i cui risultati, nel primo semestre 2009, sono nettamente in crerscita, con una espansione sui mercati esteri del 67%. I ricavi si sono assestati a 865,3 milioni (+12,2% rispetto al 30 giugno 2008), l’ Ebitda a 100,2 milioni (+6,1%), l’utile netto è stato di 3,2 milioni. Diminuito del 20,4% l’indebitamento finanziario netto pari a 311,4 milioni. I risultati del gruppo guidato dal patron del Genoa sono in linea con le attese del Piano Industriale, nonostante, precisa una nota, un contesto macroeconomico difficile, che ha evidenziato una marcata e prolungata contrazione dei consumi in tutte le principali economie a livello mondiale. Sul mercato italiano Giochi Preziosi conferma la propria posizione di leadership con una quota di mercato pari al 25%.