I Jai Alai Savant, dal web alle discoteche

Unico appuntamento questa sera al Circolo Magnolia di Segrate (dalle 22, ingresso libero) con una delle band più chiacchierate della scena alternativa americana, i Jai Alai Savant che si presentano per la prima volta al pubblico italiano con il loro disco di debutto Flight of the Bass Delegate.
Un nuovo fenomeno che sta nascendo da internet e dal passaparola quello dei Jai Alai Savant che, sebbene non abbiano ancora il disco pubblicato e fatto pochissima promozione ufficiale sono davvero molto attesi. Il motivo di questo chiacchierare attorno alla band è dovuto al curriculum del gruppo che incide per una nuova etichetta, la Gold Standard Labs diretta e fondata da Omar Rodriguez-Lopez (il leader dei Mars Volta) e al fatto che siano stati scelti come supporto da artisti come Tv On The Radio, Ted Leo e dagli stessi Mars Volta durante i loro tour americani.
La formula dei Jai Alai Savant non è facile da inquadrare: potrebbe essere semplicemente definita come rock alternativo ma allo stesso tempo racchiude dentro i suoi cromosomi il punk irriverente dei Fugazi, il dub tipico del reggae, una spruzzata di Police, il tutto condito dalla creatività soul-rock dei Tv On The Radio, che quest'anno sono stati investiti del titolo di essere una delle migliori band del pianeta.
Insomma, quella con Jai Alai Savant di questa sera al Magnolia è una di quelle serate che gli appassionati dei nuovi suoni e delle nuove tendenze del rock non possono lasciarsi scappare, un appuntamento per scoprire in anticipo quella che siti web e ambienti del music business che contano definiscono come la promessa del 2007.
Se i Jai Alai Savant sono stravaganti a livello musicale non sono da meno come personaggi: infatti hanno preso il nome da uno degli sport più rischiosi al mondo, una specie di versione estrema dello squash, mentre si è iniziato a parlare della loro musica quando ha cominciato a girare una canzone dedicata alla musa del cinema di Woody Allen, Scarlett Johansson, ovvero Scarlett Johansson Why Don't You Love Me.