«Prima i lavori al porto e poi il ripascimento»

«Non riesco proprio a comprendere l’allarmismo del sindacato Balneari rispetto al ripascimento delle spiagge di Anzio. Tra quindici giorni, quando saranno ultimate le operazioni di carotaggio, sapremo se la sabbia estratta dal Porto di Anzio, dopo l’intervento di escavo annunciato dalla Regione Lazio, potrà essere utilizzata anche per la nostra costa». È quanto ha affermato ieri in una nota il sindaco di Anzio, Candido De Angelis. «Quando sapremo se la sabbia potrà essere utilizzata - ha concluso Candido De Angelis - decideremo anche il piano di intervento per il ripascimento delle spiagge».