I leader che hanno detto «no» al sistema

Il saggio di Donatella Campus L’antipolitica al governo. De Gaulle, Reagan, Berlusconi (il Mulino, pagg. 249, euro 14) è un esame della recente storia politica che si sofferma sul ruolo dei leader che hanno scelto di opporsi a un establishment tacciato di immobilismo, inettitudine e corruzione. Il confronto fra De Gaulle, Reagan e Berlusconi - tutti presentatisi come outsider per poi ricoprire le massime cariche di governo lasciando una traccia profonda nella vicenda politica dei rispettivi Paesi - permette di comprendere meglio il fenomeno dell’antipolitica quando questa diviene... autentica strategia politica.