I loquaci tirolesi si sfidano a colpi di retorica

Quei chiacchieroni dei tedeschi, o meglio dei cittadini di lingua tedesca, si sfideranno in un torneo di retorica. A indire il concorso è stata la libera università di Bolzano, talmente libera da aver varato l’Alpencup alla quale hanno aderito partecipanti provenienti da Austria, Germania e Svizzera. Visti gli iscritti, gli organizzatori hanno deciso che la competizione si svolga in lingua tedesca con tanti saluti a chi altri avrebbe voluto partecipare. Rappresentanti delle università di San Gallo, Innsbruck, Vienna e Monaco si contenderanno un titolo che desta curiosità perché la fascia di «campione delle alpi della retorica» è obiettivamente abbastanza curiosa. La zona delle Alpi, in particolare quella a nord di Bolzano, non passa certo per essere una zona famigerata per la bontà e la valenza dei suoi retori. Sarà forse per colmare l’annosa lacuna che tirolesi e non solo si cimenteranno in una disfida dal sapore latino...