I lunedì culturali del «Giornale» al Centro svizzero

Un'intervista con Luca Barbareschi sul Giornale per presentare l’intervista in pubblico di domani (alle ore 18.30) con Luca Barbareschi al Centro svizzero di via Palestro 2? Penserete con buoni motivi a Escher e alla mano che disegna... una mano che disegna. Ma «I lunedì del Giornale» - collaborazione fra il medesimo e la Camera di commercio svizzera - devono pur anticipare qualcosa perché gli incerti partecipino, meglio se con moglie, figli, parenti, amici e conoscenti; e perché gli assenti sappiano quel che si perdono, certo per forza maggiore. L'organizzatore ha un bel cercare un giorno e un'ora senza calcio, senza scioperi o altre collettive concomitanze: incappa sempre in quelle individuali, compleanno, anniversario, impegno, visita, vacanza, assenza, lutto di qualcuno! Nel dire allegre tristezze su ciò che soffoca la politica dello spettacolo e che caratterizza lo spettacolo della politica, questo il tema di domani, Luca Barbareschi è maestro. Si parlerà di declino, che non è solo nazionale: ci sono campi dove l'Italia fa peggio e dove fa meglio degli altri. Pensate alla fortuna di chi, rientrando per cena, lunedì ne avrà un'idea più ampia.