I «magnifici» 49 della commissione per Roma capitale

Valorizzare il più possibile i «punti di forza» della capitale e al tempo stesso «contenere gli effetti degli elementi di criticità» per rendere Roma «una città più competitiva, più coesa, con una migliore qualità della vita». Questi gli obiettivi della neonata Commissione per il futuro di Roma Capitale, secondo il presidente Antonio Marzano. La presentazione ufficiale da parte del sindaco Gianni Alemanno è avvenuta ieri nella sede di via Baccelli, nei pressi del Circo Massimo. Servizi, edilizia sociale, mobilità, ambiente saranno al centro del «documento programmatico» che la commissione consegnerà al sindaco fra sei mesi, a marzo 2009. Il documento «sarà materia di confronto nelle sedi istituzionali» ha detto Alemanno, e costituirà la base del «piano strategico di sviluppo» di Roma che la giunta comunale presenterà a giugno.
Quarantanove i membri che compongono la commissione: 42 uomini e 7 donne. Professori universitari, esponenti di primo piano del mondo dell’economia, dell’informazione (...)
SEGUE A PAGINA 46