I magnifici cinque raddoppiano il mondiale

Campioni del mondo con la nazionale e con il club: la doppietta è riuscita ieri a cinque rossoneri, Andrea Pirlo, Rino Gattuso, Alessandro Nesta, Filippo Inzaghi e Massimo Oddo che lo scorso anno trionfarono con l’Italia a Berlino. Nella storia ci sono riusciti i brasiliani Gilmar, Mauro, Zito, Coutinho, Pelè, Pepe e Mengalvio (campioni con il Brasile ’62 e con il Santos ’62-63) oltre a Jair (nella rosa del Brasile ’62 e campione con l’Inter ’64-65); i tedeschi Maier, Schwarzenbeck, Beckenbauer, Müller, Hoeness e Kapelmann (Germania ’74-Bayern ’76); gli azzurri Cabrini e Scirea (Italia ’82-Juve ’85), gli argentini Pumpido, Enrique e Ruggeri (Argentina ’86-River ’86). il fracese Lizarazu (Francia ’98-Bayern 2001) e ancora i brasiliani campioni del 2002 Roberto Carlos, Ronaldo (Real Madrid nello stesso anno), Rogerio Ceni e Junior (col San Paolo nel 2005).