I mercati crollano? Allora è tempo di investire

I periodi di calo delle Piazze azionarie si possono trasformare da temibile, e spesso incontrollata, minaccia, in concreta e vantaggiosa opportunità d'investimento. Occorre però seguire qualche regola semplice ma preziosa: mantenere calma e sangue freddo, innanzitutto, e agire in maniera lucida e adeguata, ad esempio facendo ricorso all'esperienza e alle competenze di un operatore professionista.
Per tratteggiare i momenti di crisi o di flessione dei mercati borsistici si può, del resto, fare ricorso a una metafora: immaginare il risparmio e i risparmiatori come coloro che entrano ed escono da una porta girevole di un palazzo, una bussola. Sono liberi di entrare e di uscire: chi entra, quando quotazioni e titoli sono in calo, vince. E questo perché riesce a sfruttare il momento in cui i prezzi sono più bassi, e più vantaggiosi, per un investimento che crescerà nel tempo e con il passaggio dei momenti più burrascosi. Ovviamente se l'investitore si comporta e agisce in modo ottimale, consapevole, calcolato, e non se si affida all'improvvisazione o all'irrazionalità. Chi invece infila la porta girevole dei mercati per uscire, perde. Perché vendendo a prezzi bassi, non ha avuto la costanza di resistere alla crisi, e in questo modo consolida solo le perdite e guadagna meno di quanto invece una situazione dinamica e instabile permetterebbe di fare. E proprio nella facilità con la quale si può entrare o uscire, utilizzando la porta girevole degli investimenti in Borsa, risiede tutto il peso dell'emotività sulle scelte di un investitore. Da qui, tutta l'importanza, fondamentale, a maggior ragione nei momenti e nei casi di turbolenza delle Borse, di scelte e decisioni adeguate, motivate, razionali, precise. E anche lungimiranti. Scelte e decisioni che richiedono la consulenza di un professionista di risparmio e investimenti, come i promotori finanziari e Family Banker Mediolanum, che con la loro preparazione e professionalità sono essi stessi per primi formati per superare la propria emotività e per trasmettere sicurezza ai clienti. In questo modo sono in grado di affrontare e gestire al meglio i momenti di difficoltà dei mercati azionari. Per trasformare la minaccia in opportunità.