Via i militari dalla caserma per far spazio ai clandestini

Sfrattate polizia e «Voloire» per allestire una tendopoli alla Montello

«La caserma Montello può essere un'ottima soluzione». Il sindaco Sala è soddisfatto. Il ministro alla Difesa Barbara Pinotti è pronta a mettere a disposizione l'enorme ex caserma di via Caracciolo, a due passi da corso Sempione e dalla ex Fiera, per contenere l'invasione dei 3.200 profughi in città. Un'ondata che rischia di aumentare con il reflusso da Ventimiglia e Como. La Francia e la Svizzera respingono i migranti? L'Italia (e Milano) aumentano i posti letto. I residenti tra piazza Firenze e corso Sempione troveranno al ritorno dalle ferie il nuovo centro profughi allestito laddove pensavano che arrivassero in breve tempo i poliziotti da piazza Sant'Ambrogio, come prevede il protocollo firmato nel 2015 tra governo, Comune e Università Cattolica. Anche lo sfratto delle Voloire da Santa Barbara è utile al piano profughi. E oggi vertice prefetto-Sala per l'utilizzo del campo base Expo.