«I moderati non voteranno Veltroni»

«Altro che moderati... L’alleanza che sostiene Veltroni è fortemente sbilanciata sull’estrema sinistra, con Rifondazione comunista che ha sopravanzato la Margherita e con i centri sociali che fanno la voce grossa». Sono le accuse che la Cdl lancia al sindaco uscente dopo il tentativo di mettere su una sedicente lista di «moderati per Veltroni». Ne hanno parlato il candidato sindaco del centrodestra Gianni Alemanno, il vicepresidente del Senato Mario Baccini, il segretario regionale dell’Udc Luciano Ciocchetti alla manifestazione per la presentazione della candidatura di Dino Gasperini (Udc).