«I Mondiali 2006 forse sul digitale»

La Rai è disponibile a partecipare alle trattative per acquisire i diritti dell’intero pacchetto dei Mondiali di Calcio 2006 per il digitale terrestre: è quanto è emerso da un incontro svoltosi al ministero delle Comunicazioni, tra il ministro Mario Landolfi, il responsabile Diritti Sportivi Rai, Antonio Marano e il direttore degli Affari Legali e Societari di Viale Mazzini, Rubens Esposito. «C’è la disponibilità della Rai - ha detto Landolfi - a entrare nelle trattative per acquisire i diritti anche delle altre partite che restano oltre alle 25 che saranno proposte in chiaro». La possibilità per la Rai sarebbe in ogni caso, ha spiegato il ministro, quella di trasmettere le partite in pay per view. Nei prossimi giorni sono previsti incontri con Mediaset e La7.