I musei genovesi si mettono in mostra incantando con «Il fascino del colore»

Si intitola «Il fascino del colore» ed è una singolare rassegna che comprende sei mostre, aperte a Genova e ospitate in luoghi prestigiosi della cultura cittadina, dai Palazzi Bianco e Tursi a Palazzo Spinola, al Museo Diocesano, fino a Palazzo Reale e Palazzo del Principe. Per la prima volta uniti da un filo conduttore, musei pubblici e privati e propongono ciascuno una mostra dedicata a un colore, a partire dalle importanti opere che conservano. Le esposizioni fanno parte di una serie di iniziative che comprendono corsi, incontri aperti al pubblico e agli studenti universitari, avviate all’inizio del 2009 e curate da Marzia Cataldi Gallo e Loredana Pessa. Organizzata dal Centro Studi Tessuto e Moda DVJ, in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione Cultura, Comune di Genova Settore Musei, Soprintendenza per i Beni Storici e Artistici, e con il sostegno del Gruppo Boero e Camera di Commercio, la rassegna spazia dai colori rosso e d’oro di Palazzo Bianco, che fin dall’epoca classica erano considerati emblema di lusso e di potere, alla sezione di Palazzo Spinola incentrata sul ruolo del colore nell’arredamento, fino agli arazzi di Palazzo Spinola e Palazzo del Principe.