I «nipoti del Derby» vanno a scuola

Ecco chi sono e dove si esibiscono i nuovi talenti del cabaret milanese. Bando alla satira politica, oggi guardano al teatro canzone in stile Gaber

Saranno famosi oppure resteranno al palo? Continua la serie di inchieste sui nuovi talenti culturali e artistici del nostro territorio. Un tema cruciale in un Paese che da anni soffre di tagli alla cultura e che invece, per rilanciare sviluppo e capacità di innocazione, non può prescindere dalle sue linfe creative, come dimostra l’esperienza di Paesi europei molto più attenti alla cultura contemporanea. L’inchiesta traccia il profilo di giovani che, pur non essendo ancora noti al grande pubblico, hanno già messo in luce meriti e capacità. Dopo i giovani scrittori, oggi tocca ai cabarettisti, i «nipoti» della grande tradizione del cabaret milanese