«I nomadi a due passi dal tribunale sono soltanto la punta dell’iceberg»

L’emergenza nomadi al centro di un sit in di Forza Italia in XVII municipio per chiedere un piano generale. «Strade e vicoli adiacenti al tribunale - denuncia il consigliere comunale Marco Pomarici - sono diventati un bagno pubblico a cielo aperto dove i nomadi che si sono insediati alle pendici di Monte Mario espletano le loro funzioni fisiologiche e utilizzano sempre en plein air le fontane per lavarsi e lavare i propri indumenti. La denuncia fatta alcune settimane fa da Berlusconi non è altro che la punta dell’iceberg di una realtà che il sindaco Veltroni nasconde sotto il tappeto rosso di qualche evento mondano».