I nuovi media all’Ambrosiana ultimo incontro sull’informazione

Ultimo mercoledì dedicato all’informazione alla Biblioteca Ambrosiana. Saranno il direttore del quotidiano online Tgcom Paolo Liguori e Luca De Biase, caporedattore di Nova 24, inserto del Sole 24Ore dedicato alla tecnologia, a chiudere, oggi alle 18, il ciclo di incontri dedicato al giornalismo. Argomento di questa serata, coordinata da Francesco Specchia di Libero, «I nuovi media, discusso futuro dell’informazione». L’iniziativa, fortemente voluta dal prefetto della biblioteca monsignor Franco Buzzi, impegnato dallo scorso anno a «portare Milano nell’Ambrosiana», aveva preso il via il 26 gennaio scorso, con la tavola rotonda introduttiva «Informare oggi». Settimana dopo settimana, esperti del settore hanno affrontato i rapporti tra il giornalismo e l’economia, la politica, la cultura e la televisione, fino a giungere al web e ai new media. L’iniziativa ha avuto successo, certamente per la qualità dei relatori, veri specialisti dell’informazione trasversali in quanto a schieramento politico e ideologico: «un’esperienza sicuramente positiva che, proprio per questo, abbiamo già deciso di ripetere il prossimo anno - spiega l’organizzatore dell’evento Luigi Mascheroni, giornalista del Giornale e docente dell’Università Cattolica di Milano -. L’idea è, anzi, quella di ampliare l’iniziativa e, rimanendo concentrati sul tema comunicazione, politica e cultura, coinvolgere anche un pubblico più giovane attraverso università e scuole».