I pannolini del baby ministro

Nonostante il collarino ortopedico, il piccone lo dimena ancora. Stavolta il muro da demolire ha il volto nuovo di Angelino Alfano, neoministro della Giustizia. Il presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga, infatti, non ha rinunciato ad assestare due colpetti pure a lui: «Mettiti in testa che comandano sempre loro! Il Csm è nelle loro mani, tu sei nelle loro mani, sei al massimo l’intendente ai pannolini». Insomma, come inizio non c’è male. E invece sarà pure peggio, come ribadisce Cossiga: «Non pensare sul serio di fare il ministro! Se ti dicono di camminare a testa in giù, tu fallo, altrimenti ti arrestano la moglie! Devi dare ragione in tutto ai magistrati». Strano, avrà pensato Alfano, io mica pensavo di essere stato eletto nella Grecia dei Colonnelli...