Ma i pendolari scoprono l’alternativa

Entra in vigore domenica anche in Liguria il nuovo orario ferroviario invernale, «salutato» subito dalle richieste dei pendolari che chiedono collegamenti maggiormente mirati alle necessità dell’utenza. In particolare, viene chiesta a Trenitalia, dal 2008, «una coppia di Eurostar City sulla linea Milano-Genova-Milano, in orari pendolari, con taglio di 15 minuti della percorrenza». Intanto Fs fa sapere che,con il nuovo orario che resterà in vigore fino al 9 giugno 2007, «saranno introdotte nuove corse e l’orario dei treni regionali recepirà ulteriori richieste di Regioni e associazioni dei consumatori».
In Liguria saranno sostanzialmente confermate le modifiche introdotte nel corso di quest’anno. Per quanto riguarda i treni a lunga percorrenza, saranno istituiti due nuovi Eurostar da e per Roma, via Firenze, che consentiranno di ridurre i tempi di percorrenza e porteranno a 16 i collegamenti diretti tra le due città. Il giorno 10 partirà dunque dal capoluogo lombardo il primo Eurostar City, nuova tipologia di treno con carrozze completamente rinnovate che offre un comfort di viaggio pari a quello degli Eurostar a prezzo più contenuto. Il servizio sarà esteso nel corso dell'anno alla Milano-Genova-Livorno. Saranno numerose le relazioni che potranno essere esercitate con i treni Eurostar City, coprendo in particolare le tratte medio–brevi e raggiungendo le piccole e grandi città. Questi treni andranno progressivamente a sostituire i treni «Intercity Plus» e verranno gestiti, per quanto concerne il ciclo manutentivo, quello della pulizia interna e la priorità di circolazione, come i normali convogli Eurostar. Il nuovo orario è consultabile sul sito www.trenitalia.com, e sarà diffuso anche in formato cartaceo ed elettronico.