I pericoli dell’operazione low cost

L’irruzione di Ryanair nella vicenda Malpensa rappresenta indubbiamente un punto a favore della SEA e dei suoi sostenitori, che potranno così dimostrare la grande «appetibilità» dello scalo milanese che Alitalia si appresta, almeno in parte, a disertare. Ma la proposta della compagnia low cost irlandese non serve ai fini di mantenere a Malpensa il ruolo di hub, con tutti i vantaggi che questo comporta anche in termini di indotto. Infatti, pur essendo disposta (...)