I personaggi Alberto sogna lo spazio, Giusy è costumista, ma la star è Rosetta

Uomini e Donne della «terza età» è iniziato l’11 gennaio. Tutto è nato da C’è posta per te, in realtà. A scrivere erano spesso persone di una certa età che volevano ricontattare una vecchia fiamma, una ragazza incontrata tanti anni prima e mai più ritrovata, l’amore ai tempi del liceo. Poi è arrivato Giuseppe, alla disperata ricerca di una donna incontrata in treno, tanto tempo fa e mai più dimenticata. La redazione inizia le ricerche e non trova l’ex ragazza, morta qualche anno prima. Però trova la sorella, Rosetta. Rosetta si presenta con la cognata, Rosa. La prima è un uragano, la seconda è più timida e riservata. E poi c’è Giuseppe, che dalla silenziosa Rosa viene quasi folgorato. Da lì l’idea di traghettare il trio dentro Uomini e Donne, di aprire ad altri ospiti, di testare, un paio di volte alla settimana, il nuovo programma al posto di quello, consolidatissimo, con i tronisti più giovani. Rosetta, 88 anni, diventa la star della versione anziana dello show. Di lei, come degli altri partecipanti (vanno dai sessanta ai novant’anni circa) si sa poco o niente perché la redazione del programma è particolarmente attenta a tutelarne la privacy. Ma Rosetta è seduta al posto degli opinionisti e interviene su tutte le trame che, dall’undici gennaio, gli arzilli concorrenti stanno tessendo. C’è Alberto che ha 76 anni e frequenta un corso per astronauti, Giusy che faceva la costumista e ad ogni puntata sfoggia un abito di sua creazione. Ci sono Fernando e Rossana che si sono fidanzati ieri, ci sono Francesca e Francesco che si sono baciati, c’è Mario che fa lo chef e sta per aprire il terzo ristorante, c’è Aldo che ha chiesto in sposa prima Annalisa e poi Francesca e c’è Carlo Alberto il seduttore.