I personaggi di Marchetto in «Carta Diva»

I mille volti di Ennio Marchetto animeranno venerdì prossimo (ore 21.30) il complesso monumentale Valle Christi di Rapallo dove andrà in scena lo spettacolo «Carta Diva».Ennio Marchetto è un artista unico. In quasi 15 anni di carriera è stato alla ribalta dei palcoscenici più prestigiosi del mondo divertendo milioni di persone che lo hanno sempre omaggiato con applausi calorosi e standing ovation.Non è facile spiegare cosa esattamente succede durante un suo spettacolo.Ci sono dei costumi di carta che raffigurano grandi cantanti italiani e internazionali ; dietro c'è lui, straordinario performer, a dar vita a questi costumi ripetendo movenze e tic di questi personaggi, rendendo il tutto estremamente divertente. Ma non è solo questo. Come per i più grandi trasformisti , la forza dello spettacolo sta nella straordinaria velocità con cui Ennio Marchetto muove i costumi , li apre, aggiunge piccoli particolari disegnati: una parrucca di carta, un sigaro ed ecco che il Papa diventa un danzante Fidel Castro sulle note di "Guantanamera". Una Witney Huston gorgheggiante si inceppa sulle note di "I will always love you" per diventare una scatenata Tina Turner incantatrice di serpenti. Un gigantesco lottatore di sumo diventa una ballerina di can can. E sul versante italiano abbiamo una Mina gigantesca che, mentre canta "Ancora", estrae dal vestito polli e panini al salame e al posto del cappello porta una torta con le candeline. Ma ci sono ancora un Pavarotti in piena crisi di gelosia nei confronti degli altri due tenori, Raffaella Carra' che furoreggia con una parrucca bionda, un Renato Zero a riaffermare che "Il triangolo" no. Loredana Berte' in tenuta da Venere del Botticelli urlare "Non sono una signora" mostrando attributi non propriamente femminili, e poi ancora Orietta Berti, Patti Pravo….IL suo repertorio arriva a 150 personaggi.