I poliziotti fanno festa per aiutare l’Unicef

Oggi alle 16 al Palafiljlkam di Ostia in via della Stazione di Castelfusano, si terrà, la Festa del Poliziotto 2008, l’oramai consolidata e tradizionale, Befana del poliziotto, manifestazione organizzata dalla segreteria provinciale di Roma del sindacato di polizia Consap (la Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia), con la direzione del presidente Aniello Russo e del direttore artistico Antonio Del Greco. Nata dalla volontà di rinsaldare i vincoli di amicizia fra gli appartenenti la Polizia di stato, le loro famiglie, la cittadinanza e le istituzioni, «La Festa del Poliziotto 2008» si pone come scopo primario quello di «rafforzare il senso di appartenenza allo Stato tra gli operatori della polizia, coinvolgendo, nella circostanza, anche le loro famiglie, i propri figli, e tutta la cittadinanza del XIII Municipio, in questo particolare periodo dell’anno in cui si rinsaldano vincoli di amicizia e di solidarietà in occasione delle festività natalizie». È quanto dichiara, in una nota, Francesco Paolo Russo segretario provinciale della Consap. Durante la kermesse, presentata dalla conduttrice radiofonica Rosaria Renna, saliranno sul palco Enzo Salvi, Claudio Amendola, Amii Stewart, Amedeo Minghi, Lino Banfi, Andrea Perroni, Antonio Giuliani, Paolo Fox e gli stuntman di Cinecittà.
La Federazione sindacale di Polizia (Fsp Ugl) ha scelto invece Ciampino per la sua festa della Befana. In programma un evento dedicato a tutti i bambini e ai figli degli appartenenti alle Forze dell’ordine che vedrà a partire dalle 15 le sale del teatro Palacavicchi gremite di tante famiglie. Artisti di fama nazionale, imitatori, comici, cabarettisti, cantanti si alterneranno per allietare l’intrattenimento anche dei più grandi. Ma il clou della manifestazione saranno le esibizioni di artisti circensi e della banda musicale del corpo della polizia municipale di Roma, composta da oltre cento elementi. Per i bambini sono previste calze, dolci, zucchero filato, giochi e divertimenti di ogni sorta. Alla manifestazione sarà presente anche il segretario generale dell’Ugl, Renata Polverini. «L’Epifania del Poliziotto dell’Ugl - spiega una nota del sindacato - prevede anche alcune importanti iniziative benefiche, con la raccolta di fondi per il progetto dell’Unicef “Bambini di strada”, che offre un percorso di reinserimento sociale ai ragazzi che vivono nelle strade dei paesi più poveri del mondo». «Abbiamo voluto dedicare questa festa alla famiglia - spiega il responsabile del Coordinamento Sicurezza Ugl, Paolo Varesi - perché viviamo un momento in cui questa fondamentale istituzione sembra dimenticata dalla politica economica del Paese. Inoltre le famiglie dei poliziotti vivono un forte disagio in quanto sono spesso composte da genitori che svolgono lo stesso lavoro e che di rado riescono a condividere momenti di festa coi figli».