I Pomeriggi chiudono la stagione con la «Nona» di Beethoven

Grande attesa per il debutto di stasera alla Scala (ore 20) del «Pink Floyd Ballet», versione aggiornata del coreografo Roland Petit, sulle musiche della mitica band britannica; repliche fino al 10 luglio. Giovedì, l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali chiuderà la sua 64ª stagione al teatro degli Arcimboldi (ore 21), con l’esecuzione della affascinante «Nona» di Beethoven, opera della maturità dell’autore voluta e composta nonostante la sordità conclamata. L’orchestra sarà diretta da Antonello Manacorda; Antonio Greco maestro del coro, con Ida Falk Winland soprano, Romina Tomasoni mezzosoprano, Luca Canonici tenore e Ugo Guagliardo basso. Per gli appassionati della lirica, voci e bellezza a Zavattarello (PV), chiesa parrocchiale di San Paolo domenica 5 (ore 21.15), concerto dal titolo: «Voci di donna o d’angelo», con il soprano Elena Bakalova accompagnata al pianoforte da Raffaele Mascolo, pagine di Bellini, Rossini, Donizetti e Puccini.