I pompieri: «Siamo pochi potremmo non bastare»

A due giorni dall’esercitazione antiterrorismo non potevano mancare le polemiche. Ieri mattina i rappresentanti sindacali dei Vigili del Fuoco ieri hanno protestato con una conferenza stampa davanti alla sede del comando di via Messina. In agitazione per il rinnovo contrattuale, Rsu e Rdb(rappresentanti sindacali di base) criticano l’iniziativa. «La gente vedrà il doppio degli uomini normalmente a nostra disposizione» ha detto Paolo Nardiello delle Rdb. In tema è intervenuto anche Giovanni Pace delle Rsu: «Come organico siamo ridotti all’osso in caso di emergenza le forze potrebbero non bastare». Parole smentite da Dante Pellicano. Il nuovo comandante dei vigili del fuoco ha specificato: «Nel nostro comando abbiamo oltre mille vigili del fuoco. Sono più di 250 unità permanentemente in servizio. Siamo pronti per qualsiasi evenienza».