«I postini non c’entrano»

I portalettere della Val Bisagno non sono responsabili delle mancanze che si possono riscontrare nel sistema postale, visto nel suo complesso. Lo dichiara Claudio Donatini, segretario regionale SLP-Cisl Liguria, rispondendo ad un articolo apparso nella cronaca genovese di ieri del «Giornale». «Tale articolo - sostiene Donatini - non tiene in alcun conto la situazione dell’Ufficio di Recapito Valbisagno, l’assegnazione delle zone a personale temporaneo a cui non è stata fornita nessuna, dico nessuna , formazione e gli invii di corrispondenza con indirizzi inesatti».