I precari protestano sotto il Campidoglio

Precari e somministrati interinali hanno protestato ieri sotto le finestre del I dipartimento in Campidoglio. Una delegazione ha incontrato anche l’assessore al personale D’Ubaldo che entrando nel dipartimento ha dichiarato: «Stiamo lavorando per risolvere questa situazione». I sindacati Cgil, Cisl e Uil sono stati ricevuti anche dal direttore del I dipartimento Pietro Barrera. Fra «tempi determinati» e «interinali», sono circa 800 i lavoratori che offrono le loro prestazioni all’amministrazione, fra dipartimenti e municipi e ora chiedono di «essere stabilizzati». Problematiche differenti fra le due categorie. In particolare i tempi determinati lamentano che sarebbero potuti essere stabilizzati grazie alla finanziaria 2007 che prevede che i precari dell’amministrazione dopo 3 anni, entro il 29 settembre 2006, consecutivi di contratti siano assunti a tempo determinato.