«I proiettili hanno sfiorato i miei bimbi»

Nella sua follia omicida, Angelo Spagnoli ha anche sparato a due bambine di 4 e 5 anni, di ritorno dal supermercato con i genitori.E proprio il papà delle due bimbe adesso racconta quegli attimi di terrore vissuti in diretta con i proiettili che arrivavano da tutte le parti: «Ho visto un uomo in terra, insanguinato, ho pensato che lo avessero investito e abbandonato. L'ennesimo pirata della strada, insomma. Così ho fermato l'auto, sono sceso e mi è arrivato addosso l'inferno - ha raccontato il papà delle piccole, Bruno Staffieri - Mentre rientravo in auto per fuggire un proiettile ha sfondato il tettino in vetro e un altro a mandato in frantumi un finestrino». Aggiunge la moglie: «Per alcuni istanti non ho sentito le bambine, quel silenzio mi ha fatto ritenere che fossero state colpite».