I proverbi delle beccacce

Spettabile Redazione Genovese de il Giornale,
pur essendo su posizioni politiche antitetiche a quelle di Repetto, in quanto beccacciaio concordo pienamente con lui sul provvedimento di chiusura temporanea di caccia alla beccaccia: il gelo di questi giorni renderebbe infatti troppo fragili le difese di questo nobile migratore. Incredibili le affermazioni di Bruzzone, che si dice cacciatore: la beccaccia, lo sanno tutti, inizia a comparire da noi verso il 18 di ottobre (San Luca, la Beccaccia è nella buca), e dopo il culmine di arrivi fra il 26 ottobre (Sant'Evaristo, quante mai beccacce ho visto) ed il 25 novembre (Santa Caterina, la calata del buon passo s'avvicina) via via è sempre meno presente fino a scomparire quasi del tutto verso il 20 dicembre (Sant'Ursicino, beccacce non più d'una per mattino), per cui affermare che «passano adesso perché fa freddo» significa non conoscerne le abitudini («passano» quando fa freddo al Nord, dove vanno a riprodursi!).
Courmayeur