I quaranta di Aqualung

Dopo le incomprese raffinatezze di Benefit, i Jethro Tull tornarono al sano rock con Aqualung, (1971), sorta di album concept sulle umane miserie. L’edizione doppia per il quarantennale celebra l’album più venduto, non il migliore (Stand Up). Ma qui c’è la canzone più riuscita di una carriera: Locomotive Breath, che prima di galoppare ammalia col blues. Il perfetto brano rock. Il rimissagio stempera eccessivamente le ruvidezze del master originale. Da ascoltare Up to me e Cross Eyed Mary.