Con i Raggi Verdi ecco lo scacco al cemento

Sensibilizzazione educativa suoi temi della tutela ambientale e animale, rimozione dai parchi di manufatti vecchi, realizzazione di campagne culturali per combattere in fenomeni del randagismo e del graffitismo: sono alcuni dei temi del programma su verde ed arredo urbano dettate dal Comune per il prossimo biennio.
Palazzo Marino avvierà la pianificazione per la messa a dimora di 500 mila nuovi alberi e per il progetto del secondo dei previsti 8 raggi verdi che collegheranno il centro con le periferie, formando un anello di parchi e giardini lungo 72 km ( il primo collegherà San Marco a Parco Nord).
Importante sono anche i «piccoli gesti di attenzione» che Palazzo Marino sta adottando nei parchi cittadini per la re introduzione di fioriture spontanee: si tratta di campi sperimentali (già presenti a Parco Lambro) che nelle intenzioni dell’ideatore dovrebbero attirare le specie di farfalle e di altri insetti una volta presenti sul territorio milanese.