I repubblicani contro Obama"È come il capitan Schettino"

Per criticare il presidente il capo del partito repubblicano lo equipara al comandante della Concordia: "Gira il Paese per raccogliere voti e abbandona la nave degli Stati Uniti". <strong>GUARDA LA SEZIONE</strong> <strong><a href="http://www.ilgiornale.it/usa_-_elezioni_2012/speciale-id=137-tipo=107-rs... target="_blank">ELEZIONI USA 2012</a></strong>

Incredibile ma vero: il comandante Francesco Schettino fa il suo ingresso nella campagna elettorale americana. Come epiteto negativo. "Obama ha abbandonato l’America così come il comandante della Costa Concordia ha abbandonato la sua nave", ha detto Reince Priebus, il capo del National Committee del Partito repubblicano. GUARDA IL VIDEO. E subito infuria la polemica.

Lo strano accostamento

"La storia dimostra - ha detto Priebus - che avere primarie aspre e un po' di dramma alla fine può essere una buona cosa per il nostro partito. E alla fine - ha aggiunto - tra qualche mese, dimenticheremo tutto. E finalmente parleremo di Obama al passato, come il nostro Capitan Schettino, uno che di questi tempi sta abbandonando la nave degli Stati Uniti". Come vedono tutti - attacca il leader del Grand Old Party - ormai da settimane è più interessato a fare la campagna elettorale per essere rieletto, invece che fare il suo lavoro di presidente degli Stati Uniti. Per questo lo chiamo Capitan Schettino, uno che non sta facendo il suo dovere, ma gira il Paese a raccogliere voti".

La battuta su Schettino ha molto divertito i repoubblicni ma letteralmente fatto infuriare i democratici. Il National Committee democratico ha definito "vergognose" le parole di Priebus.