I residenti affondano l’isola dei Navigli

I residenti affondano l’isola dei Navigli. La decisione della giunta di prorogare fino al 9 ottobre - il termine previsto era ieri - l’isola pedonale fa infuriare i residenti provati da un’estate di notti in bianco, degrado e risse. «Con vero disappunto - scrive una residente - apprendo che la giunta delibererà il prolungamento dell’isola pedonale sui Navigli sino a metà ottobre. Ma i diritti dei residenti non vengono allora veramente mai ascoltati? Siamo in ostaggio per oltre 120 giorni all'anno senza contare le varie domeniche di mercatone, pittori imbrattatele, fiori, sfilate, salone nautico...possibile che non ci sia limite?»
Il Comune, invece, sembra soddisfatto del primo bilancio delle zone della movida: Navigli, Colonne e Arco della Pace. «Quest’anno la movida è stata gestita dall’amministrazione nel segno di una maggiore coesione sociale e di confronto tra le esigenze di residenti, esercenti e avventori» scrive la giunta in una nota. a parlare sono i nuemri: in netto calo le multe per divieto di osta, i sequestri di alcolici e merce contraffatta ai venditori abusivi.