I residenti chiedono un semaforo salvavita

Protesta degli abitanti di Tor San Lorenzo dopo l’ennesimo grave incidente stradale sul lungomare degli Ardeatini all’altezza della cosidetta Baraccopoli Cirillo, dove da tempo gli abitanti chiedono l’installazione di un semaforo. «Dopo chilometri di rettilineo - spiega il consigliere comunale Luca Fanco - su cui i veicoli vanno ad alta velocità, c’è una doppia curva occultata dall’alto muro di cinta dell’agglomerato di baracche dove vivono centinaia di immigrati. Gli scontri frontali sono all’ordine del giorno. Il Comune di Ardea deve installare il semaforo e ripristinare, in vista dell’estate, i pattugliamenti».