I resti dello Spezia sfidano il Grosseto

da La Spezia

Voci di mercato, incertezze societarie, squalifiche e infortuni tormentano la vigilia di Grosseto-Spezia. Gli aquilotti disputano l'ultimo turno del girone di andata in Maremma con una formazione di emergenza. Antonio Soda, allenatore dei liguri, deve rinunciare a Giuliano, Camorani e Gorzegno squalificati, oltre agli infortunati Frara, Zaninelli e Santoni. Alla luce di queste premesse non è escluso che Luca Tedeschi, difensore centrale di 20 anni, ultimo acquisto della società bianca giunto dal Treviso, possa anche partire dall'inizio. Sul fronte mercato pronti a lasciare la società bianca sembrano essere Colombo e Do Prado, richiesti rispettivamente da Pisa e Empoli. Gli occhi di molte società sono puntati anche sul bomber Guidetti che lo Spezia ha dichiarato più volte incedibile.
Decisivi saranno i primissimi giorni della prossima settimana quando i nodi del mercato saranno sciolti in via definitiva. Intanto a Grosseto il calcio di inizio è fissato per le ore 16. Arbitra Marelli di Como. Questa una possibile formazione dello Spezia: Dazzi; Barabino, Pecorari, Bianchi, Ceccarelli; Padoin Biso, Manzoni, Saverino, Do Prado, Guidetti.