Via i sampietrini: simboli o pericoli?

I sampietrini fanno parte di diritto del patrimonio storico di Roma, ma sono anche un rischio per la sicurezza dei conducenti di scooter e automobili. Dopo lunghi rinvii il sindaco Veltroni, di concerto con l’assessore ai Lavori pubblici D’Alessandro, ha deciso di procedere alla loro rimozione in alcune strade del centro. Il provvedimento sarà esteso a via Nazionale a partire dal prossimo autunno. Sebbene molti residenti delle strade interessate si siano detti favorevoli al rifacimento della pavimentazione, non sono mancate le polemiche di quanti si battono per preservare l’integrità delle bellezze storiche della Capitale. Tra questi c’è Marsilio, capogruppo di An in Campidoglio, che non ammette nemmeno la possibilità di cancellare un simbolo urbanistico copiato ed esportato in tutto il mondo. L’«Istituto Italia» chiede invece al ministro Rutelli di far intervenire l’Unesco.