I segreti militari della svizzera messi a nudo

Fotografie di siti fondamentali per la sicurezza elvetica sono disponibili su un sito internet croato. Polemiche e dibattiti sul diritto d'informazione

Il web qualche volta svela ciò che non dovrebbe apparire. Qualcosa di segreto, che ha a che fare con la sicurezza di un Paese. Fotografie di siti militari svizzeri classificati come segreti sono disponibili su un sito internet croato. «È seccante», ma bisogna relativizzare le conseguenze, afferma il Dipartimento federale della difesa (DDPS). Su www.zeljava-lybi.com si trovano numerose immagini più o meno recenti di aerodromi di diversi Paesi. Per quanto riguarda la Svizzera, si possono ammirare le storiche foto di Mirage che atterranno sull'autostrada, ma anche immagini più attuali scattate nel canton Berna. Il servizio di protezione delle informazioni e delle opere del DDPS sta valutando il caso, ha detto all'agenzia di stampa svizzera Ats il portavoce Dominique Bugnon, confermando un'informazione pubblicata da «Le Matin». «Alcune foto sono effettivamente problematiche». Questa vicenda solleva grosse questioni giuridiche, ha aggiunto Bugnon, in particolare per quanto concerne la possibilità di far chiudere un sito all'estero. Quanto all'origine delle fotografie, il portavoce precisa che le disposizioni relative all'uso di apparecchi fotografici dei telefoni portatili sono state inasprite. Il paradosso: il web sta insidiando la neutralità della Svizzera.