I Servizi Sociali sono in ferie e gli anziani restano digiuni

Una ventina di anziani soli sono stati lasciati senza pasto caldo nei giorni di Natale dai servizi sociali del Comune di Albenga. È quanto denuncia Eraldo Ciangherotti, presidente dell’associazione Federvita Liguria, al quale si sono rivolti alcuni pensionati.
«L’ospizio Trincheri, già rinomato per l’elevata qualità della sua cucina e al servizio mensa riservato, oltre agli ospiti della struttura, anche a chi, anziano, vive nella solitudine ma autonomamente - spiega Ciangherotti - nel periodo natalizio non ha potuto recapitare il pasto caldo a mezzogiorno a casa delle persone disagiate, circa una ventina di anziani soli. Primo Comune al mondo, i servizi sociali ad Albenga vanno in ferie». «Noi crediamo - prosegue - che gli anziani meritino di più; almeno un pasto al giorno per tutti i giorni dell’anno, Natale, capodanno e Pasqua compresi». Il Comune, intanto si è difeso dall’accusa, sostenendo che non accetta strumentalizzazioni politiche.