«I sionisti sono come Hitler»

«I sionisti affermano di essere vittime di Hitler, ma sono della stessa pasta, si coportano come lui». Lo ha affermato ieri il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad in un discorso tenuto a Teheran alludendo alle operazioni militari israeliane in Libano e nella Striscia di Gaza in seguito alla cattura di alcuni militari dello Stato ebraico. «I loro metodi sono come quelli di Hitler: quando Hitler voleva lanciare un attacco, inventava anche un pretesto», ha detto Ahmadinejad, che più volte in passato ha manifestato pericolose tendenze antisemite, giungendo a dichiarare che lo Stato di Israele andrebbe cancellato dalle carte geografiche.