I siti dei prezzi comparati per risparmiare online

da Milano

Inutile negare che il periodo congiunturale non è dei più favorevoli. I prezzi sono in continua ascesa e il potere di acquisto diminuisce. Senza soffermarci sulle problematiche politiche e sociali del fenomeno, vale invece la pena di rivolgere uno sguardo ad internet che offre degli strumenti interessanti per cercare di risparmiare sui servizi più diffusi. Considerando che siamo prossimi alle vacanze vale la pena di cominciare con un motore di ricerca lanciato da poco: Comparior, che confronta le tariffe di oltre 100mila hotel in tutto il mondo e fa risparmiare fino al 50% del costo complessivo.
È totalmente gratuito, non richiede alcuna registrazione e non applica commissioni sui prezzi esposti, che sono sempre quelli effettivi di vendita. In tutti i paesi, ed anche in Italia, il settore dei viaggi per tempo libero e d’affari è uno degli ambiti di maggiore fermento dell’e-commerce, con un incremento annuo delle vendite di oltre il 40% ed un fatturato totale nel 2006 di oltre 200 miliardi di dollari. I viaggiatori più attenti hanno verificato nel tempo l’effettivo risparmio dell’acquisto on-line rispetto al canale tradizionale delle agenzie viaggio, che arriva sovente anche al 30% della tariffa. Comparior evita al viaggiatore di rimbalzare di sito in sito per cercare la migliore tariffa, uscendone confuso e perdendo molto tempo. Anche la spesa assicurativa è una voce importante del risparmio familiare, specie per quanto concerne l’Rc auto.In questo settore il sito di riferimento è da anni www.6sicuro.it. Anche in questo caso non è richiesta la registrazione. Il meccanismo di utilizzo è semplice, occorre compilare quattro "form" in sequenza, dove peraltro è già presente una data base con tutte le auto in circolazione, basta scegliere la propria e inserire i dati personali di volta in volta richiesti. Al termine delle operazioni di inserimento viene riproposto lo schema generale dei dati, una volta ricontrollati si clicca su "calcola preventivo" e il gioco è fatto. Il sito 6sicuro mostra i quattro migliori risultati e le possibilità di risparmiare sono notevoli, fino al 30-35 per cento. È inoltre possibile acquistare l’assicurazione direttamente dal sito. Altro problema spinoso per la famiglia italiana è il mutuo, specie dopo i continui aumenti del tasso di interesse. Il Sole24 on-line (http://mutuionline.24oreborsaonline.ilsole24ore.com) offre un servizio di comparazione tra i mutui proposti da 40 diversi istituti di credito. Anche in questo caso basta compilare il consueto form per avere una panoramica delle proposte più interessanti.Che dire poi dello spinoso problema, per il bilancio familiare, della bolletta del telefono? Tariffe.it (http://tariffe.giovani.it) consente di districarsi nella giungla (perché di giungla trattasi) delle tariffe telefoniche fisse e per cellulare in continua evoluzione. Basta inserire pochi dati: il numero di telefono fisso o mobile e i minuti di chiamate giornaliere effettuate. Verranno mostrate, in ordine, le dieci migliori offerte.