I sogni di Freud e Schnitzler

Si inaugura oggi alla sede del Forum austriaco di cultura a Roma, la mostra «Freud e Schnitzler: dall’interpretazione dei sogni a doppio sogno», ideata in occasione del 150° anniversario dalla nascita di Freud dal gruppo artistico I Diagonali, composto da Bruno Aller, Aldo Bertolini, Marisa Facchinetti. Durante l’inaugurazione gli attori Nunzia Plastino e David Paryla leggeranno alcuni brani tratti da Doppio sogno di Schnitzler e da L’interpretazione dei sogni di Freud. Il progetto espositivo si propone di indagare la relazione culturale esistente fra la scienza del padre della psicanalisi e la narrativa psicologica dello scrittore viennese, attraverso un percorso che ospita opere scultoree e ambientazioni visive che colgono i rapporti fra arte e scienza, letteratura e analisi dell’inconscio. La mostra intende evidenziare l’importanza che Freud e Schnitzler hanno avuto e hanno, per lo sviluppo e la coscienza dell’arte.