I sogni impossibili all’asta per beneficenza

Chi vince l’asta su E-Bay potrà bere un aperitivo in compagnia della Canalis o di Ramazzotti, guardare il Milan in tv a casa di Abatantuono, assistere in diretta a una trasmissione di Linus a Radio Dee Jay. Il ricavato andrà ad Amnesty international<br />

Sostenere Amnesty international togliendosi nello stesso tempo uno sfizio o soddisfando un piccolo grande sogno impossibile. È questa l’opportunità offerta dall’iniziativa «Desideri all'asta» lanciata in occasione del Natale dall'organizzazione internazionale che da oltre 40 anni agisce in difesa dei diritti umani. Un progetto giunto all’ottava edizione e che offre la possibilità a tutti di realizzare un desiderio, acquistando un oggetto o passando alcune ore in compagnia di un personaggio famoso.

UN CLIC E SI E’ IN GARA. In pratica fino al 17 dicembre (l’iniziativa è partita il 12 novembre) basta andare sul sito www.ebay.it e cliccare (in basso sulla home page) su «Aste di beneficenza». Si può così partecipare all’asta per trascorrere qualche ora in compagnia di vip come Eros Ramazzotti, Teo Teocoli, Alessia Marcuzzi, Diego Abantantuono o Elisabetta Canalis. Si parte sempre da 1 euro e...chi offre di più vince. Il ricavato va tutto ad Amnesty international e in particolare alla campagna mondiale «Mai più violenza sulle donne» che l’organizzazione ha avviato nel maggio 2004 per combattere le molte violazioni dei diritti delle donne: dalla violenza domestica alla tratta, dagli stupri durante i conflitti alle mutilazioni genitali. L’obiettivo è denunciare il fenomeno, portando solidarietà e aiuto alle persone che in tutto il mondo difendono i diritti delle donne e delle bambine, ottenendo giustizia su casi concreti di violazioni, promuovendo programmi di educazione ai diritti umani e lanciando iniziative di sensibilizzazione sui diritti delle donne. Purtroppo in molti Paesi la violenza sulle donne comincia tra le mura domestiche: quest'anno «Desideri all'asta» sarà legata proprio a questo tema e, in particolare, all'iniziativa di Amnesty International in favore delle donne messicane, per sostenerle nella lotta alla violenza e affiancarle per permettere loro di denunciare, ottenere giustizia e protezione.

A TU PER TU CON LA CANALIS. Attenzione, per molti «lotti» la chiusura dell’asta è vicina e i prezzi lievitano in fretta. Per ora, in testa alla classifica dei più richiesti c’è Elisabetta Canalis. Solo per bere un aperitivo in sua compagnia in un locale di corso Garibaldi a Milano (data ancora da definire) c’è chi offre 2.260 euro. A un incollatura la segue Eros Ramazzotti. Le sue fan sono disposte a sborsare 2.510 euro pur di averlo accanto sempre per il tempo di un aperitivo (e sempre in data da definire).

IN DIRETTA CON LINUS. Bastano, per ora, 1.510 euro per aggiudicarsi la chance (valida per due persone) offerta da Radio DeeJay di assistere alla trasmissione di Linus e Nicola Savino, «Deejay chiama Italia» per due ore di diretta dalle 10 alle 12. Sono ferme a 1.010 euro le offerte per un aperitivo a Roma in compagnia di Alessia Marcuzzi e 605 euro quelle per vedersi una partita del Milan in compagnia e a casa di Diego Abatantuono. Un altro comico simpaticissimo, Teo Teocoli, mette in palio 2 biglietti per assistere sabato 3 gennaio 2009 in poltronissima al suo spettacolo «Dal Derby al Nuovo» al Teatro Nuovo di Milano con la possibilità di incontrarlo nel backstage alla fine della rappresentazione. Le offerte sono per ora a quota 191 euro.

OGGETTI DI CULTO. All’incanto ci sono inoltre oggetti personali e autografati dai vip come il gioiello che Cristina Chiabotto indossa in numerose occasioni pubbliche, le saponette di Valentino Rossi utilizzate sul circuito di Sepang (Malesia), la T-shirt di Piero Pelù utilizzata durante il «Fenomeni Tour», un'opera di Fiorenzo Barindelli, la maglia che Maddalena Corvaglia ha usato da inviata per «Stranamore» e altri ancora.