«I soldi o vi taglio la gola» Rapinati tre quindicenni

In via Montegani un ragazzo picchiato da una banda straniera

Due rapine a pochissima distanza l’una dall’altra. La prima in via Lorenteggio ai danni di tre ragazzi di quindici anni l’altra pochi minuti dopo a un diciannovenne in via Montegani. Il primo colpo alle 18.30 vittime in via Donati, quartiere Lorenteggio. I tre giovani sono stati avvicinati da un uomo sui 35 anni che è passato subito ai fatti: «Datemi soldi e telefonini o vi taglio la gola» ha detto minacciando di avere in tasca un coltello che però non ha mostrato. Pochi secondi e i tre ragazzi hanno svuotato le tasche: in tutto due cellulari e 5 euro. Il rapinatore è quindi fuggito a piedi.
L’altra rapina in via Montegani dove un ragazzo è stato assalito da un gruppo di balordi mentre camminava tranquillamente per strada. La rapina che è finita male perché il giovane nel tentativo di difendersi probabilmente ha reagito di istinto ed è stato malmenato, colpito ripetutamente con pugni e calci. È finito in ospedale per i primi soccorsi ma fortunatamente se l’è cavata solo con qualche ammaccatura ed è stato subito dimesso. I quattro balordi forse anche un po’ spaventati dalla reazione inaspettata sono fuggiti senza portar via nulla.