Per i suoi 80 anni l’editrice D’Anna si regala un’indagine sul bullismo

Ottant’anni di attività sempre fedeli alla linea familiare delle origini. È la caratteristica della casa editrice G. D’Anna, che ha festeggiato ieri l’anniversario a Firenze, nella Biblioteca degli Uffizi, presentando il volume illustrato Casa Editrice G. D’Anna. Persone, storie, luoghi in ottant’anni di editoria, un profilo storico-cronologico dell’azienda e una raccolta di testimonianze su Guido D’Anna, per oltre cinquant’anni anima della casa. Per l’occasione, sono stati resi noti i risultati di un’indagine sul fenomeno del bullismo nelle scuole italiane. L’indagine è stata commissionata dalla G. D’Anna all’Istituto di Studi sulla Pubblica Opinione diretto da Renato Mannheimer, cui ha collaborato Roberta Giommi, direttrice dell’Istituto Internazionale di Sessuologia di Firenze.