I suoni dell’Asia Centrale per il Romaeuropa Festival

Per una sera la Garbatella diventerà il cuore dell’Asia centrale. Questa sera alle 20.30 il Palladium ospita il secondo concerto «Nomad voices of central Asia» inserito nel cartellone del Romaeuropa Festival. Si tratta del secondo appuntamento dove si intrecciano l’epica e la lirica di una ragione tanto sterminata quanto lontana dalla nostra ottica occidentale. La cui musica nomade è ancora piena di mistero e lungi dall’essere infiacchita dalla globalizzazione.