I tabloid si scusano: 550mila sterline ai genitori di Maddie

da Londra

I genitori di Maddie McCann, la bimba inglese scomparsa 10 mesi fa in Portogallo, hanno vinto la causa per diffamazione intentata contro quattro tabloid britannici. I giornali londinesi Daily Express, Sunday Express, Daily Star e Sunday Star - che li avevano accusati di aver provocato accidentalmente la morte della figlia con un’iniezione di tranquillanti e di averne nascosto il corpo - hanno ammesso di aver dato credito a «insinuazioni senza fondamento» e versato 550.000 sterline ai McCann per cercare la piccola.