I talebani rapiscono 11 poliziotti

da Kabul

Ancora violenza in Afghanistan, dove un gruppo di militanti talebani ieri ha attaccato un convoglio della polizia, prendendo in ostaggio almeno 10 agenti e il responsabile delle forze di sicurezza della provincia. L’agguato è avvenuto a Miana Shen, vicino a Kandahar, nella zona meridionale del Paese. Secondo la ricostruzione, prima del rapimento, ci sarebbe stato uno scontro a fuoco durato un paio di ore. Il vice capo della polizia di Kandahar, Salim Khan, ha sottolineato che la provincia di Miana Shen non si trova sotto il controllo dei Talebani. Da marzo, comunque, gli attacchi in Afghanistan sono aumentati in modo consistente. Uno dei motivi è lo scioglimento della neve sui valichi di montagna usati dai ribelli. Fino a questo momento sono morti 29 soldati americani.

Annunci

Altri articoli