I tassi sui mutui oltre il 6%, famiglie più indebitate

da Milano

Famiglie sempre più indebitate e tassi di interesse ormai al galoppo. Il mutuo per comprare la casa ha tassi ormai sopra il 6%. La soglia è stata superata a luglio, come certifica un documento statistico della Banca d’Italia dal quale risulta anche che questo non accadeva almeno dal 2004, anno in cui comincia la serie storica. Con i tassi di interesse all’insù per tutti i tipi di prestito, dai mutui casa alle rate del credito al consumo per il frigo o la tv nuova, cresce anche l’indebitamento complessivo delle famiglie italiane che sfiora i 464 miliardi di euro. Rispetto a luglio del 2007 lo stock di debito è aumentato del 2,3% ma rispetto alla fine del 2004 la crescita dei prestiti erogati dal sistema risulta addirittura pari al 32%. Come era già accaduto a giugno, anche a luglio l’intera curva dei tassi per le nuove operazioni di acquisto della casa si è spostata verso l’alto: il tasso medio di mercato è infatti salito al 5,92% (contro il 5,84% di giugno ed il 5,75%% di maggio), quello da 5 a 10 anni al 5,86% (5,77% a giugno e 5,63% a maggio) e quello oltre i 10 anni è schizzato al 6,08% (5,99% a giugno e 5,90% a maggio).