I taxi: corse in aumento

Aumentano le corse in taxi. Dopo gli attentati a Londra nelle grandi stazioni di Roma e davanti alle fermate della metropolitana più importanti si è registrato un incremento delle corse superiore al 10 per cento. Questo è quello che dichiara l’Unicataxi Cgil, associazione che racchiude nella sua sigla circa 600 taxi in tutta Roma. Ma non tutti la pensano allo stesso modo. Anzi. Carlo Bologna dell’Ait (Associazione italiana tassisti) spiega: «Vengo adesso dall’aeroporto. Si respira aria di paura». Dello stesso avviso Nino Cirulli della Claai (Confederazione liberi artigiani) secondo il quale, addirittura, «si registra tra i clienti una diminuzione del 20 per cento rispetto ai giorni scorsi». Sintesi tra i due estremi il parere di Lorenzo Bittarelli, di Radiotaxi 3570: «Non si sono percepite grosse variazioni nel numero di clienti, sembra tutto normale anche se in un solo giorno non si può delineare una tendenza».