Al via i test di F1, Ferrari & C. con l'ala dedicata a Kubica

«Szybkiego powrotu do zdrowia Robert», ovvero: torna presto Robert! È la scritta che tutti i team hanno messo sulle loro monoposto

Puntuali come un orologio svizzero, i motori delle monoposto di undici squadre di Formula 1 - manca solamente la HRT - si sono accesi alle nove nei box del circuito di Jerez, nel Sud della Spagna, dove ha preso il via la seconda delle quattro sessioni di test previste prima dell'inizio del Campionato del Mondo.
La Ferrari di Felipe Massa ha effettuato il suo giro di installazione alle 9.04. Se dal punto di vista tecnico la monoposto è identica a quella utilizzata a Valencia la settimana scorsa, la livrea presenta un paio di novità. La prima è costituita dal logo di Ferrari World Abu Dhabi, il parco tematico dedicato al Marchio aperto lo scorso novembre a Yas Marina, che da oggi sarà presente su entrambi i lati del muso della vettura. È - spiega il sito media della Ferrari - un segno importante che la Scuderia ha voluto dare per riaffermare il legame con il Parco, che sta avendo un successo di pubblico al di là di ogni aspettativa.
La seconda novità è condivisa con tutte le altre squadre presenti a Jerez ed è dedicata a Robert Kubica. «Szybkiego powrotu do zdrowia Robert», recita, in polacco, la scritta, posta per la giornata di oggi sull'ala anteriore della monoposto: torna presto, Robert! E tutti i ferraristi e gli appassionati di Formula 1 si associano a questo augurio.